Sistemi fotovoltaici ad isola per estrazione acqua

Descrizione

PWS e’ l’acronimo di Photovoltaic Water Stand-Alone.
Sono sistemi per estrarre acqua sotterranea, che utilizzano l’energia solare, ideali dove le connessioni alla rete elettrica sono spesso difficoltose.
Questi sistemi rendono possibile il pompaggio dell’acqua da pozzi e cisterne in modo assolutamente indipendente ed ecologico; sono utili per l’ estrazione dell’acqua, per l’irrigazione sia in zone sprovviste di rete elettrica, che in quelle connesse in rete, dove si intende utilizzare una fonte di energia autonoma, rinnovabile ed economica.

Caratteristiche

Gli inverter PWS convertono l’energia elettrica, generata dai pannelli fotovoltaici, da corrente continua a corrente alternata sinusoidale con frequenza variabile per alimentare una elettropompa standard ANCHE ESISTENTE con motore 230Vac trifase.
L’inverter, PWS, una volta allacciato al campo fotovoltaico, si avvia automaticamente non appena la potenza e’ sufficiente ad azionare l’elettropompa. L’inverter PWS, adegua la frequenza di uscita in modo da inseguire il punto di massima potenza disponibile dal campo fotovoltaico MPPT Maximum Power Point Tracker.
Ne consegue una velocita’ di rotazione dell’elettropompa che si adatta all’irragiamento solare ottenendo produzione di acqua anche in giornate con scarso irraggiamento solare. Il PWS puo’ essere impiegato anche a frequenza costante.
Mantenendo costante il numero di giri dell’elettropompa la pressione e la portata saranno costanti.

Di seguito il grafico che spiega il comportamento dei motori trifasi al variare della Portata, Pressione e Frequenza, la quale, è direttamente proporzionale al numero di giri.

Per dimensionare correttamente l’elettropompa è fondamentale conoscere:

  1. La portata d’acqua giornaliera necessaria;
  2. La prevalenza (profondita’ in metri della falda);
  3. Irraggiamento medio giornaliero.

Con la portata giornaliera e la profondita’ della falda posso determinare il tipo di elettropompa e quindi il consumo elettrico.
Con questi dati posso dimensionare il pannello fotovoltaico
La potenza nominale dell’elettropompa fornita dal costruttore e’ definita P2 mentre la potenza elettrica assorbita che e’ quella che ci serve e’ denominata P1.
(Per il PWS-2.2 la P1 non puo’ superare il limite di 2200W).

Il pannello fotovoltaico va dimensionato in base alla potenza dell’elettropompa.
Il calcolo della potenza fotovoltaica da intallare (Wp) deve essere pari alla P1 dell’elettropompa, aumentata del 20% per compensare le perdite di efficienza dovute alla temperatura del campo fotovoltaico.
La tensione massima di stringa (Vp) non puo’ superare il limite dei 400V, e la tensione minima non dovrebbe essere inferiore alla tensione nominale dell’elettropompa moltiplicata 1,3.
Nel nostro caso la tensione dell’elettropompa e’ 230V x 1,3 =299Vp
Esempio
Dati: P1 Elettropompa = 1.900W • Tensione nominale = 3x230V Vac • Wp sarà 1.900 x 1,3 2.470W
Se si utilizzano pannelli da 250W avremo bisogno di una singola stringa da 10 pannelli in serie per un totale di 2.500W, verificando che la tensione a vuoto non superi la tensione massima ammissibile 400Vcc.
Quello che va considerato e’ il tempo di irraggiamento massimo che consente di avere la potenza totale del pannello tenendo conto delle stagioni climatiche e dell’inclinazione solare, il pannello deve essere quindi aumentato in base alle necessita’ del luogo.

Le elettropompe vanno dimensionate in base alla portata d’acqua che si vuole avere e alla profondita’ di pescaggio.

  • Facile installazione;
  • Nessuna manutenzione specifica;
  • Non richiede personale per la messa in funzione quotidiana;
  • Utilizza energia rinnovabile;
  • Estrarre acqua da pozzi profondi o da fonti in superficie scegliendo la giusta elettropompa;
  • Pannello fotovoltaico di dimensioni in base alle potenze reali impiegate con evidente risparmio economico.

I sistemi PWS sono dotati di un display con un software guidato e di facile utilizzo che visualizza:

  • Frequenza di lavoro;
  • Tensione di stringa a vuoto del pannello fotovoltaico;
  • Senso di rotazione motore con possibile impostazione rotazione da tastiera;
  • Corrente max assorbita dal motore;
  • Frequenza minima di partenza;
  • Impostazione lingua;
  • Tensione percentuale MPP;
  • Soft-Start sec./Hz;

Esempi di Impiego

Prodotti

SISTEMI FOTOVOLTAICI PR.EL.

Clicca sul link per scaricare il catalogo completo Sistemi fotovoltaici ad isola per estrazione acqua
Download

Certificato di Garanzia

Attività di marketing:
do il consensonon do il consenso
I campi contrassegnati con il simbolo (*) sono necessari per inviare il messaggio